Ismail Bey

racconto orientale

Anche in questo caso è stata l'ispirazione
La mia anima senza vita
E si scopre nelle canzoni
Tosca, passioni relitto.
così, tra estranei steppe,
Girlfriends attento senza sapere,
bella sconosciuta, paradiso degli uccelli
Si è seduto sul albero secco,
Glittering ala azzurro;
lasciare che ruggisce, infuria blizzard ...
Lei canta da solo,
Lei canta il sole del sud!..

Prima parte

Così spostato sulla figlia della terra di Circassia
La più bella uccello Franguestan!
Byron. il Giaurro.

1
saluti, grigio Caucaso!
Il tuo montagne che viandante non è estraneo:
Mi hanno portati nella prima infanzia
E per i cieli del deserto insegnato.
Per molto tempo ho sognato da allora
Il cielo delle scogliere a sud delle montagne di sì.
sei bella, terra aspra della libertà,
E tu, troni della natura eterna,
quando, fumo blu, nuvole
In serata si vola da lontano,
Passa il mouse sopra voi, sussurrio, le ombre,
Come capo delle enormi fantasmi
scosso da piume, - e la luna
Secondo le volte blu vagando da solo.

2
Come ho amato, Caucaso mia signorile,
Tuoi figli bellicoso maniere,
Tuoi cieli blu trasparente
E meraviglioso istantaneo ululato, temporali forti,
Quando grotte e ripide colline
Mentre la guardia grida notte;
E improvvisamente il peep sole, e Stream
arricchirsi, e fiore prateria,
sollevamento testa fragrante,
brillare, come i fiori del cielo e il paradiso ...
Nelle ore serali di nuvole di pioggia
Ho guardato la copertina strappata;
porpora, con bordi cremisi,
Alcuni addirittura minacciato, e sulle rocce
castello magico, un miracolo di tempi antichi,
Cresce in un minuto; ma ancora piuttosto
Sarà dissipare brezza!
Poiché interrompe tagliente suono di catene
sogni malato penale,
Quando vede le sue colline campi ...
Nel frattempo più bianco, di neve in montagna,
Andate a ovest sulle altre nuvole
e, trascorrere la giornata, rannicchiata in una fila,
Attraverso l'altro aspetto luminoso
così divertente, così lussureggiante e con nonchalance,
Come se di vivere e di piacere per sempre!..

3
E le gole selvagge delle tribù,
Il loro dio - la libertà, loro diritto - guerra,
Crescono tra rapine segreti,
I casi gravi e casi di straordinaria;
C'è una culla canzoni di madri
Russi figli nome allarmistiche;
Ci ha colpito il nemico - non è un crimine;
La vera amicizia c'è, ma piuttosto la vendetta;
Ci sono buone - buona, e sangue - il sangue di,
E l'odio è immenso, come l'amore.

4
leggende oscure della loro. Il vecchio ceceno,
Kazbek poveri gamme nativi,
Quando sono stato scortato attraverso le montagne,
A proposito di antichi mi ha raccontato una storia.
Ha elogiato il popolo del secolo scorso;
Mi prese sotto la pietra Roslambeka,
Appeso sopra il sentiero tortuoso,
Come se trattenuto Alloyu
In onda nell'autunno del suo,
In linea acquisirà tutta l'erba verde;
E senza paura, che la pietra cade,
Nella sua ombra, evitare di tempesta,
Plenitelyney, che gli occhi azzurri
Al vergini di gara ghiaccio a mezzanotte,
Piste nel calore su un lungo picciolo,
Crescere ricordi di fiori!..
E in occasione del centenario, la roccia coperti di muschio
Ceceno una volta seduto davanti a me;
Come roccia grigia, hoarhead,
pensiero, la sua testa pendeva ...
forse, Pregò per la patria!
e, straniero sconosciuto, Avevo paura di interrompere
Il suo silenzio e il silenzio delle rocce:
Li ho nell'ora quasi non distingueva!

5
la sua storia, i violenti, la triste,
Ho anche pensato di spostare a nord dell'Estremo:
Lascia che sia strano nella nostra sul bordo,
come sentito, così ego impegnarsi!
Non voglio, tolpoyu neznaemыy,
Per come il mistero della sua morte con me;
Lascialo non presta attenzione, alla fine
I doskazhu! Qualcuno con un'anima fiera
nato, che non richiede corona;
Amore e le canzoni - questa è tutta la vita del cantante;
Senza di loro è vuota, povero, unıla,
Come i cieli senza nubi e senza luce!..

Vota:
( 2 valutazione, media 3 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Mikhail Lermontov
Aggiungi un commento